13/06/2013: ╚ utile sapere

dr. Alessandro Di Martino
Studio FisioTech da oggi instaura un filo diretto col noto nosocomio ortopedico bolognese, i fisioterapisti Davide De Caro ed Ivano Nocera potranno contare sulla collaborazione ed il supporto di uno dei più brillanti specialisti dello staff del noto Prof. Maurilio Marcacci, il dott. Alessandro Di Martino.
Il dr. Alessandro Di Martino dopo aver conseguito la specializzazione in Ortopedia e Traumatologia col massimo dei voti e lode presso la Seconda Università degli Studi di Napoli inizia la sua carriera vincendo il Concorso per  l’assegnazione di un Assegno di Ricerca dal titolo “Utilizzo delle onde elettromagnetiche per le lesioni ossee e della cartilagine articolare” bandito dal Dipartimento di Scienze Anatomiche Umane e Fisiopatologia dell’Apparato Locomotore  dell’Università di Bologna; notevoli ed importanti sono state le sue esperienze all’estero presso il James Paget Healthcare NHS Trust, Great Yarmouth, Norfolk (Inghilterra), ove ha svolto attività scientifica  e di sala operatoria, è stato ricercatore presso l’Università Alma Mater di Bologna per svariati anni ed a tutt’oggi rappresenta uno dei maggiori punti di riferimento presso la II Clinica degli Istituti Ortopedici Rizzoli diretta dal Prof. Maurilio Marcacci.
Il dr. Alessandro Di Martino è autore di oltre 50 articoli editi a stampa di cui 20 internazionali con Impact Factor, è autore di 4 capitoli di libri e di numerosi Poster ed Abstract nazionali ed internazionali. Ha partecipato in qualità di relatore a numerosi congressi nazionali ed  internazionali ed parte attiva di progetti di ricerca e trials clinici riguardanti l’applicazione di biotecnologie in ortopedia (da studi preclinici a trials clinici) sovvenzionati dall’Istituto Ortopedico Rizzoli (Bologna, Italia), dalla Regione Emilia Romagna, dal Governo Italiano e dalla Comunità Europea.
I suoi maggiori interessi riguardano la medicina rigenerativa della cartilagine articolare e dei tendini, la traumatologia dello sport, la ricostruzione ossea e cartilaginea, la chirurgia artroscopica, chirurgica protesica del ginocchio, dell’anca e della caviglia.
 
Share
commenta


Non ci sono commenti



Lascia il tuo commento

Nome:
E-mail: (obbligatoria ma non sarÓ pubblicata)
Il tuo commento:



Categorie Facebook Twitter